La questione delle mappe

Un sito per una ciclabile senza una mappa è una scatola vuota. Sono stati fatti numerosi tentativi, gli ultimi davvero frustranti, per cercare di riportare tutte le informazioni raccolte, al di là delle fontanelle e delle manifestazioni, circa il tracciato ma Google Maps si è rivelato uno strumento veramente ostico. Dopo diversi tentativi per cercare di gestire il percorso con gli annessi e i connessi il tutto ora pare sbiadito, confuso: il tracciato va su più pagine, i percorsi alternativi si perdono, le fontanelle scompaiono…
Alla fine della fiera si è tentati di cedere allo sconforto.
Poi la svolta: il sito dal quale si è partiti (almeno in parte) e ci si è appoggiati per la gestione dei percorsi alternativi, GPSies, si è rivelato molto più performante e ricco di quanto sembrava in un primo momento. Così, un pochetto alla volta, stiamo passando tutto il materiale di lì e sarà il nuovo punto di riferimento per il tracciato della ciclabile.
Se a qualcuno interessa stiamo costruendo anche una mini-guida per la gestione dei tracciati (su piattaforma Android per la parte mobile).
La mappa del percorso, con fontanelle e appuntamenti, sarà d’ora in poi qua (il tracciato è anche scaricabile).